Iperius Backup - Cloud - Google backup, backup su Dropbox e Restore

Unire 2 o più file AVI con VirtualDub

Questa breve guida spiega come fare per unire due o più filmati DivX / XviD / MPEG 4 (o .avi in genere ) mediante un’ apposita funzione di VirtualDub.

Ricordiamoci che per permettere a VirtualDub di decodificare e aprire un file prodotto con un determinato code (ad esempio XviD) è necessario che quel codec sia installato nel sistema.

Audio AC3: se abbiamo bisogno di processare un video con audio AC3, sarà necessario utilizzare un apposito plugin di VirtualDub, reso disponibile da uno sviluppatore indipendente in questa pagina: http://fcchandler.home.comcast.net/~fcchandler/Plugins/AC3/ (puoi anche scaricare il file da DivX DooR cliccando qui). Nel file zip sono contenuti due file, AC3.vdplugin e AC364.vdplugin, uno per i sistemi 32 bit e uno per i sistemi a 64 bit. Prendiamo quello appropriato per il nostro sistema e mettiamolo nella cartella “plugins” di VirtualDub, che si trova nella cartella del programma. Quando VirtualDub viene avviato rileverà automaticamente il plugin e sarà quindi in grado di aprire e decodificare filmati con audio AC3. Troviamo un’ottima lista di filtri e plugin per VirtualDub in questa pagina: http://forums.virtualdub.org/index.php?act=ST&f=7&t=12664.

N.B. : Prima di procedere è però necessaria una premessa fondamentale: non è possibile unire qualsiasi tipo di filmato. Affinchè il programma possa unire due o più file, è necessario che questi siano nello stesso formato, sia Video (Risoluzione e Framerate (FPS) ), che Audio. In caso contrario il programma darà errore.

Nel menù “File” cliccare “Open video file”, quindi aprire il primo file al quale si desidera poi incollare di seguito gli altri.
Sempre nel menù “File” cliccare la voce “Append AVI segment…”
Nella finestra che appare, come quella mostrata in figura, selezionare il file che si desidera unire al primo e cliccare “Apri”. Se si desidera unire altri file nella sequenza, basta ripetere la stessa operazione di “Append” per il numero di volte necessario . (Lasciate deselezionata la casella che vedete in basso)
Nel menù “Video” selezionare “Direct stream copy”. Assicurarsi inoltre che anche nel menù audio sia selezionata la stessa voce (dovrebbe già esserlo di default). Questo farà in modo che sia il flusso audio che video vengano copiati senza alcuna ricompressione o rielaborazione.

Tornare quindi nel menù “File”, cliccare “Save as AVI” e salvare con un nome appropriato il file che sarà il risultato dell’unione impostata.

 

 

Un commento

  1. help! sto provando ad unire con VIRTUALDUB due file creati dallo stesso programma (pinnacle18) esportati nello stesso formato .avi ma mi mostra questo errore: “the video streams do not share a common sampling rate” PERCHè?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iperius Backup - Macchine virtuali VMware ESXi e Hyper-V
css.php