Iperius Backup - Cloud - Google backup, backup su Dropbox e Restore

Come registrare quello che avviene sullo schermo del nostro PC con Virtualdub

Come registrare quello che avviene sullo schermo del nostro PC con Virtualdub (DivX DooR)

Nella seguente guida,  mostreremo come registrare quello che avviene sullo schermo del nostro PC, con il programma Virtualdub.

La prima cosa da fare è scaricare Virtualdub, copiando il link riportato di seguito: http://virtualdub.sourceforge.net/.
Virtualdub non ha una vera e propria installazione, infatti i file del programma sono contenuti in un file zip che dobbiamo scaricare ed estrarne il contenuto in una cartella, entrarci dentro e fare doppio clic su Virtualdub.exe, per aprire il programma.
Vi ricordiamo che, prima di aprire il programma, dovrete scaricare e installare il driver per la cattura video “VH Screen Capture Driver” (http://www.free-codecs.com/download/VH_Screen_Capture_Driver.htm) ed anche eventuali codec per la compressione audio e video, in quanto il programma li rileverà nel sistema e potrà utilizzarli.
Una volta aperto il programma selezionate:
1 -“File”, “Capture AVI”, per entrare nella sezione volta all’acquisizione del video.
2 – Cliccate poi su “Video”, e spuntate la voce “No display”, per non far vedere l’anteprima della cattura che può creare confusione.
3 /4  – Selezionate “File”, “Set capture file”, per andare a specificare la cartella di output e il nome del file AVI che verrà creato.
Cliccate ora su “Device” e selezionate il driver per la cattura video VHScrCap, che abbiamo installato in precedenza e che automaticamente Virtualdub vi elencherà, come mostra l’immagine di fianco.
Impostate i parametri video, cliccando appunto su “Video”, “Compression” e scegliete il codec per la compressione video. Nel nostro esempio, abbiamo scelto il codec Xvid. Mediante il pulsante “Configure” si può andare a configurare diversi opzioni del codec come ad esmpio il Bitrate, che influisce sulla qualità e sulla dimensione del filmato. Confermare cliccando “OK”.
Impostate infine i parametri audio, spuntate la voce “Enable audio capture” e poi selezionate la periferica di cattura. Generalmente Virtuladub seleziona automaticamente il “Microphone” predefinito se presente.
Scegliete il codec della compressione audio, tra quelli presenti nel sistema, selezionate il formato audio che preferite e, confermate con OK. Nell’esempio, abbiamo scelto il codec Lame MP3 e un bitrate costante (CBR) di 128 kbps. Se non volete comprimere l’audio, basterà selezionare la voce “No compression (PCM)”.
Ora avviate la registrazione, cliccando “Capture”, “Capture video”. Per interromperla, cliccate sempre “Capture” e poi “Stop capture”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iperius Backup - Macchine virtuali VMware ESXi e Hyper-V
css.php