Iperius Backup - Cloud - Google backup, backup su Dropbox e Restore

Come mettere una scritta o un logo in un video con Virtualdub

Nella seguente guida,  mostreremo come mettere una scritta o un logo in un video con Virtualdub.

Utilizzeremo un filtro specifico che ci consentirà di inserire nel video un logo o una scritta anche con sfondo trasparente, in qualsiasi posizione e con effetti di dissolvenza.

La prima cosa da fare è scaricare Virtualdub, usando il link riportato di seguito: http://virtualdub.sourceforge.net/.
Virtualdub non ha una vera e propria installazione, infatti i file del programma sono contenuti in un file zip che dobbiamo scaricare e poi estrarne il contenuto in una cartella. Per fare ciò,  posizionatevi con il mouse sopra il file zip che abbiamo scaricato, pulsante destro e poi cliccare su “Estrai file”. Si aprirà una finestra dove andrete a creare la cartella che conterrà i file del programma estratti.  Entrateci e fate doppio clic su Virtualdub.exe, per aprire il programma.
Una volta aperto il programma selezionate:
1 -“File”, “Open video file..”, e andate a scegliere il video nel quale verrà inserito il logo.
Ora prima di indicarvi la procedura per inserire il logo, dobbiamo scaricare un cosiddetto “filtro” di VirtualDub che offrirà le funzionalità per apporre il logo       (VirtualDub dispone già di default di un suo filtro, ma noi ne utilizzeremo uno più completo, che ci consente facilmente di inserire anche loghi o scritte con lo sfondo trasparente). Per scaricare il filtro andate sul seguente link:
http://neuron2.net/logo/logo.html
scaricate il file zip che contiene il filtro, nel nostro caso la versione 1.7.
Aprite il file.zip che avete scaricato facendo doppio click (n.1) e trascinate il file “Logo.vdf” (n. 2) in una cartella. Noi lo abbiamo inserito nella cartella di “VirtualDub” (n. 3).
Per prima cosa occupiamoci delle impostazioni relative al video. Selezioniamo nel menu “Video” la voce “Full processing mode”. Questa opzione dirà al programma di riprocessare il flusso video.

Ora torniamo su VirtualDub, clicchiamo “Video” (n. 4), “Filters” (n. 5), “Add” (n. 6) e “Load” (n. 7) e selezioniamo il filtro “Logo.vdf” precedentemente scaricato (n.8). Clicchiamo su “Open” per aprirlo.

Ora cliccate su “logo (1.7)” e clicca “OK” per confermare.
Selezionate “Browse” per caricare un file immagine da apporre come logo.
Vi ricordiamo che VirtualDub supporta i file immagine “.bmp”, quindi il logo dovrà essere in bmp.
Ora per vedere il logo basta cliccare sul pulsante “Show preview”. Come potete vedere il logo che abbiamo apposto ha il fondo bianco.
Nell’immagine che seguirà vi illustreremo le varie possibilità con cui modificare il logo, come ad esempio l’applicazione dello sfondo trasparente, il posizionamento del logo all’interno del fotogramma ecc..

1 – Spuntate l’opzione “Trasparent color” e indicate i valori RGB del colore che volete diventi trasparente.
Ad esempio il logo sopraindicato aveva uno sfondo bianco e controllando la tabella dei colori in un qualsiasi programma di grafica, sappiamo che la composizione del bianco è 255, 255, 255. Quindi, appena impostiamo questi valori nel preview vediamo che lo sfondo della scritta è diventato traparente.
2 – Se volete collocarlo in qualunque parte del video, basterà spostare i 2 cursori “X” e “Y”.
3 – Per intervenire sull’opacità modificate il numero indicato accanto alla voce “Alpha”.
4 – In questa finestra potrete decidere se lasciare il logo fisso inserendo il n. 0 in tutte e tre le caselle oppure se volete impostare alcuni effetti.
E’ possibile far comparire o scomparire il logo quando volete, semplicemente indicando il numero di fotogramma in cui farlo apparire e in cui farlo dissolvere. Utilizzando i valori da noi impostati in figura, avrete un’idea dell’effetto che si ottiene.

Sempre nel menu “Video”, clicchiamo la voce Compression, per selezionare il codec di compressione da utilizzare per la ricodifica/ricompressione del film.
vdudrecomp04.gif VirtualDub rileverà tutti i codec di compressione video installati nel sistema, e potremo scegliere uno di quelli nella lista.

Nel nostro esempio scegliamo il codec Xvid e quindi clicchiamo sul pulsante “Configure”. Tutti i codec hanno un pannello di configurazione più o meno complesso dove si possono impostare vari parametri, primi fra tutti la qualità e la velocità di codifica.

vdudrecomp05.gif Il pannello di configurazione del codec Xvid ci permette di impostare molte cose, ma noi ci soffermeremo solo su quello fondamentali. Per default, sul pulsante che vedete in figura “Target bitrate” vedrete la scritta “Target quantizer”. Se ci clicchiamo diventerà “Target bitrate”. Questo perchè vogliamo usare il bitrate come unità di misura della qualità/dimensione del filmato.

Lasciamo sopra la voce “Single pass” (la doppia passata consente di ottenere una qualità un pò migliore ma richiede molto più tempo quindi non è consigliata) e clicchiamo sul pulsante “calc…”.

vdudrecomp06.gif Il calcolatore di bitrate di permette di scegliere il giusto valore del bitrate per ottenere un file di una dimensione prestabilita.

Scegliamo quindi la dimensione nella prima casella, “Target size” (nella figura vediamo 665600 kbytes, ovvero 650 MB).

Sotto impostiamo la durata del filmato che stiamo ricomprimendo e il framerate (PAL per l’italia, NTSC per gli Stati Uniti).

In basso dobbiamo dire al codec che formato audio intendiamo utilizzare nel nostro filmato e il bitrate utilizzato, per fargli stimare la dimensione che verrà usata dalla parte audio.

Vediamo che automaticamente viene regolato il valore “Average bitrate”, che sarà il valore che dovremo utilizzare.

Clicchiamo OK per tornare alla schermata precedente.

vdudrecomp07.gif

vdudrecomp08.gif

Vediamo quindi impostato il valore del bitrate ottenuto dal calcolo. Clicchiamo sul pulsante OK per uscire dalla configurazione del codec Xvid e quindi di nuovo OK per applicare la scelta di questo codec su VirtualDub.

Ricordiamo che è possibile utilizzare per questa guida qualsiasi tipo di codec video riconosciuto da VirtualDub.

Potete ora salvare il nuovo video che conterrà il logo da noi inserito.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iperius Backup - Macchine virtuali VMware ESXi e Hyper-V
css.php